Etna Valley
Spett.li Società, cari amici,
vi segnaliamo le seguenti novità:


 
News  
   
 
  Dal Forum di Etnavalley.com riprendiamo l'intervento di ARES1977 che lavora in 3SUN e ci dà alcune notizie sulle prossime assunzioni

"CHIARIMENTI ASSUNZIONI
Ciao a tutti,
Ho letto tutti i vostri interventi e non ho potuto non registrarmi per rispondervi e chiarire meglio l'argomento. Sono un dipendente della 3sun. Faccio parte di quelle persone che hanno deciso VOLONTARIAMENTE di confluire in questa azienda dall'ST.Allora:
1)St non sta sbolognando in 3SUN nessuno ma si sta privando di personale che vuole andare via per scelta. Siamo stati 16 a farlo per primi;nella seconda tornata ne arriveranno circa29. Stop.
2)Sono previste assunzioni esterne a partire da marzo per far partire le prime due linee da 80&160Mw l'anno.
3)le prime attrezzature sono arrivate cosi come i giapponesi che ci aiuteranno ad installarle. Siamo in linea con i tempi e non c'e' nessun ritardo.si parte con la produzione per fine agosto inizio di settembre.
4)ogni partner sta facendo la sua parte. enel si sta occupando del settore amministrativo finanziario.
Spero sia stato piu' chiaro di qualcun altro che si vanta di avere fonti sicure ma che ha detto fino ad ora delle cavolate.

Ciao."

Dall'intervento di Ares1977 si è sviluppato un interessante dibattito che vi consigliamo di seguire
 
 

Successi dei ricercatori catanesi all'estero

LE NANOSCOPERTE DI DUE GIOVANI SCIENZIATI CATANESI APRONO NUOVE FRONTIERE PER LE TECNOLOGIE MONDIALI

Alcuni giorni fa i risultati dei suoi studi, pubblicati sulla rivista «Science», sono finiti sul New York Times, sono stati ripresi dall’agenzia Reuters e da altri prestigiosi organi d’informazione statunitensi quali Cnbc, NewsDaily e AbcScience, riscuotendo l’attenzione anche del network americano Abc e dalla Bbc inglese. Uno dei suoi lavori è addirittura finito sulla copertina di «Nature».
Valeria Nicolosi, laureatasi nel 2001 in chimica industriale all’Università di Catania, dal 2009 al dipartimento di Scienza dei Materiali della storica Università di Oxford in qualità di Research Fellow, dopo aver conseguito il dottorato di ricerca al Trinity College di Dublino, fa parte del team di scienziati che hanno costruito «nano-fogli» ad alto potenziale tecnologico, mettendo a punto una nuova strategia per la separazione di materiali in fogli sottili quanto un atomo.
La scoperta, condotta con Jonathan Coleman del Trinity e altri componenti del gruppo di ricerca internazionale, potrà portare ad enormi ricadute tecnologiche nel campo dell’elettronica e dell’immagazzinamento di energia a basso costo, attraverso l’utilizzo di sistemi quali la grafite che si trova comunemente sulla punta delle matite, e la messa a punto di un metodo veloce, economico e semplice che potrà essere facilmente implementato su scala industriale...

(da "La Sicilia", 18/2/2011)

 
  MICRON, ANCORA IN FASE DI TRANSIZIONE

La situazione della Micron è stata affrontata ieri nella sede di Confindustria Catania, nel corso di una riunione alla quale hanno partecipato Fim, Fiom, Uilm e Ugl, insieme alla Rsu, e il dott. Famà responsabile per i rapporti con le istituzioni, in rappresentanza della Direzione aziendale di Micron Italia.
Sul «piatto», i chiarimenti a lungo richiesti da parte dei lavoratori sulla «mission» del sito catanese, in quanto, dall'acquisizione avvenuta a Maggio 2010, i circa 350 lavoratori lamentano la prolungata e reiterata inattività. In particolare, le organizzazioni sindacali hanno nuovamente richiesto di discutere del piano industriale e delle garanzie occupazionali per il sito di Catania.
«L'azienda, per il tramite del dott. Famà, ha recepito le preoccupazioni espresse dai rappresentanti dei lavoratori, ammettendo che, allo stato attuale, sono ancora in corso processi di riorganizzazione del personale a causa dell'integrazione dei lavoratori ex-Numonyx in Micron che non ha consentito un'equa distribuzione dei carichi di lavoro tra i siti italiani». Tuttavia, pur senza sbilanciarsi, ha lasciato intendere che per il sito catanese ci sono progetti importanti...

(da "La Sicilia", 19/2/2011)

 

 

   

 


 

Lavoro

Sono sempre molto interessanti i CURRICULUM che vengono pubblicati  nella specifica sezione ed è per questo che invitiamo le aziende a farne tesoro.