Etna Valley

Spett.li Società, cari amici,
in questa newsletter
vi segnaliamo:

 

 
   
News    
     

LA "CITTA' DELLE ARTI" ADERISCE AD APINDUSTRIE

L'associazione "Città delle Arti" è lieta di annunciare la propria adesione ad Apindustrie Catania, organizzazione delle PMI catanesi che si distingue per l'incessante attività di promozione dello sviluppo economico del nostro territorio, con iniziative di vario tipo. Con la nostra partecipazione intendiamo dare un contributo alla diffusione di quella "cultura del fare rete"  che è sempre stata stimolata da Apindustrie, operando nel campo dell'informazione e della comunicazione. Siamo certi che svolgeremo insieme un lavoro proficuo per il comune obiettivo. 

 

 


 

ASSOCIAZIONE "HERITAGE" - ONLUS

HERITAGE HA PRESENTATO "L'INVISIBILE"

Dal 17 al 30 Aprile si è svolta al Museo Diocesano di Catania la mostra dal titolo "L'Invisibile, immagini fotografiche dal Micro al Macro" primo evento organizzato da HERITAGE, l'associazione Onlus che opera per il restauro e la valorizzazione del patrimonio culturale italiano.
Sicuramente un contributo rilevante nella cura delle opere d'arte  può essere dato dalla scienza, e in questo senso "L'Invisibile" ha voluto rappresentare un'importante appuntamento di dialogo - da rendere costante nel tempo-  tra il mondo dei beni culturali e la ricerca scientifica. Gli interventi che si sono avuti nei vari incontri sono stati molto significativi  per parlare di sviluppo  e di nuove opportunità da cogliere, utilizzando le più recenti scoperte scientifiche dei centri siciliani di ricerca, che possono consentire all'industria sia di innovare se stessa che di esportare  innovazione, argomento molto dibattito anche in ambito nazionale.
La mostra è stata un successo sia in termini di presenze (oltre 5.000), che  per i contenuti: sono stati davvero interessanti i workshop e il confronto tra scienza, filosofia e teologia che si è avuto nella tavola rotonda conclusiva, sul tema "Dal micro al macro : quale regia ?".
Un'importante inizio per questa nuova associazione, che  siamo certi sarà un punto di riferimento per iniziative
nel campo dei Beni Culturali in Sicilia. Per maggiori informazioni sulla mostra e i lavori svolti si visiti il sito di Heritage www.heritageonlus.com

 
 
 
 

Tra gli eventi collaterali alla mostra si sono svolti i seguenti workshop
 
UN "BORSINO TECNOLOGICO" PER IL SECONDO BANDO DELLA MISURA 3.14 DEL POR SICILIA 2000/2006

Il workshop "Borsino Tecnologico", promosso da Apindustrie, Media Innovation, Easy Catania, e con il patrocino della Confapi, per realizzare un momento di incontro operativo tra il mondo dell'impresa e quello della ricerca, finalizzato alla partecipazione al secondo bando della misura 3.14 del POR Sicilia 2000/2006.
All'incontro - coordinato dal dott. Marcello Messina, Direttore di InvestiaCatania - hanno partecipato i dirigenti di STMicroelecrtronics, molti imprenditori, i rappresentanti di tutti Centri di Ricerca catanesi, nonché rappresentanti delle Università di Messina e di Salerno e della sezione brevetti del CNR di Roma.
Il taglio volutamente operativo ha fatto emergere subito alcune opportunità per le imprese: in apertura il prof. Ferla della STMicroelectronics ha spiegato che il problema della logistica in ST è un fattore vitale e sono 22 le aziende internazionali che lavorano nello stabilimento di Catania in questo campo. Dati i costi che esse debbono sostenere per inviare qui il loro personale in trasferta,
sono sicuramente interessate a realizzare delle partnership con imprese locali...

 
 
 
 

I VANTAGGI DEL RADIATION PROCESSING

L'ultimo incontro del ciclo di tre workshop sul secondo bando della misura 3.14 d
el POR Sicilia 2000/2006, si è svolto venerdì 29 Aprile al Museo Diocesano, interamente dedicato all'impiego del "Radiation processing" in campo industriale. Gli interventi di Salvatore Lo Nigro e Giacomo Cuttone dell'INFN di Catania, di Domenico De Pasquale, Antonio Trifilò, Lucrezia Auditore, Marina Trimarchi, Renato Barnà dell'INFN di Messina, hanno messo in evidenza l'ampia possibilità di uso degli irraggiamenti sia per il miglioramento di processi che sono attualmente condotti con altre tecniche, sia per nuovi processi realizzabili in settori ancora inesplorati, nei quali si possono avviare iniziative di sicuro interesse economico. Tra questi settori ci sono: la sterilizzazione (non solo per i presidi medico chirurgici ma anche per i rifiuti speciali, le acque reflue, i terreni, fino ad arrivare agli alimenti), l'ecologia (è possibile rimuovere dall'ambiente molti inquinanti ma si possono anche creare nuovi prodotti che non inquinino), la radiografia industriale, i beni culturali, la sanità...

 
 
 

Da Veneto Nanotech abbiamo ricevuto e volentieri pubblicato l'informazione su un'interessante iniziativa

NANOCHALLENGE, BUSINESS PLAN COMPETITION SULLE NANOTECNOLOGIE

Gentili Signori,
siamo orgogliosi di informarVi che Veneto Nanotech, il distretto veneto delle nanotecnologie applicate ai materiali, sta organizzando la prima edizione di Nanochallenge. Nanochallenge e' una business plan competition a livello internazionale pensata per fornire ai partecipanti l'opportunita' di creare una reale societa' attraverso: la fornitura di un adeguato capitale di partenza che incoraggi la business idea; la possibilita' di presentare il progetto di fronte a potenziali investitori;la promozione di networking con soggetti appartenenti alle varie sfere economiche e scientifiche delle Nanotecnologie.
Chiunque abbia una business idea innovativa e con ampie possibilita' di sviluppo nell’ambito delle Nanotecnologie puo' partecipare e vincere il premio finale.
Il team vincitore ricevera':
¬ 200,000 euro di investimento da Veneto Nanotech
-1 anno di servizi di incubatore
-1 anno di accesso ai laboratori della Nano Fabrication Facility
-1 anno di Web hosting e creazione sito Web
-1 anno d'alloggio pagato per due persone
-1 anno di servizi di consulenza (legale, proprieta' intellettuale, ecc.)
Le domande devono essere presentate entro il 5 giugno 2005 e l'evento finale si terra' l'11 e 12 novembre 2005 a Padova. Vi invitiamo a visitare il nostro sito, www.nanochallenge.com, e a contattarci per ogni ulteriore informazione Vi fosse necessaria.
 
 
 

SIGLATO PROTOCOLLO D'INTESA TRA APINDUSTRIE E INFN-LNS

Un ulteriore tassello nella rete di collaborazioni con le strutture e gli enti di ricerca e' il protocollo d'intesa siglato da Apindustrie Catania e l'INFN-Laboratori Nazionali del Sud.Il Presidente di Apindustrie Catania, dott. Giuseppe Scuderi, nell'illustrare le finalita' dell'iniziativa al Direttore dell'INFN-LNS, Prof. Emilio Migneco, ha sottolineato
la necessita' di creare e promuovere sinergie con il mondo scientifico e della ricerca, vista la domanda sempre piu' crescente di ricerca da parte delle PMI della nostra provincia.

 
 
 
  AGROALIMENTARE, FINALMENTE

Con l'assegnazione definitiva alla CMC di Ravenna si e' chiusa la fase preparatoria per la realizzazione del Mercato
Agroalimentare all'ingrosso ed e' stata posata la prima pietra. La struttura sara' completata all'inizio del 2008...
 
 
 

NUOVI SERVIZI PER LA BACHECA LAVORO REGIONALE

Vi segnaliamo i nuovi servizi offerti dalla Bacheca Regionale Lavoro, nella quale adesso è
possibile inserire i propri annunci di lavoro...
 
 
 

Lettere in redazione: a proposito delle scelte di STMicroelectronics abbiamo ricevuto e pubblicato le due lettere dell'ing. Michele Russo e del sig. Veronesi

"
Spett.le Redazione,
E' noto che l'Etna Valley ruota attorno STMicroelectronics. In una recente intervista l'ex CEO di STM Pasquale Pistorio disse "L'Universita' sforna meno ingegneri di quelli che occorrerebbero a STM". Questa affermazione mi e' sembrata un po' fuori luogo.
Solo nell'Universita' di Catania, si laureano mediamente circa 60 studenti tra ing. elettronici ed informatici ogni sessione di laurea (le sessioni sono 4 ogni anno, per un totale medio quindi di circa 240 ingegneri l'anno)...

 
 
 
   
Per leggere tutte le News [»]  

 
Lavoro

Sono sempre molto interessanti i CURRICULUM che vengono pubblicati  nella specifica sezione ed è per questo che invitiamo le aziende a farne tesoro.


Nella sezione LAVORO  trovate le notizie tratte dalle maggiori fonti d'informazione: Gazzetta Ufficiale Nazionale e Regionale, la Bacheca Regionale Lavoro, Corriere.it, Jobpilot,Tiscali, Cercolavoro e altri

 

 

 

L’Associazione “Città delle Arti” cura i siti Internet
www.etnavalley.com
www.etnavalley.org
www.cataniaperte.it
www.cataniaperte.com
Se non desiderate ricevere più questa newsletter, e per ogni altra comunicazione, scrivete a info@etnavalley.com.